Non sappiamo quando sia iniziata l'attivitÓ del Panificio Rigamonti; una foto storica ci ricorda tutta la famiglia Rigamonti ritratta sulla soglia del negozio e laboratorio sito in Via Piazzi a Sondrio; si presume che la foto sia stata scattata nell'immediato secondo dopoguerra; da notare il cavallo sulla sinistra della foto che veniva utilizzato per fare le consegne del pane.
Il Panificio Rigamonti agli inizi degli anni sessanta si trasferisce in Via Fiume, ampliando poi a breve l'attivitÓ anche in Albosaggia in localitÓ Moia.
Nel 1968 lo storico fornaio Rigamonti Mario cede l'attivitÓ al figlio Luigi che, come il padre, non sta a guardare e il piccolo forno in Via Fiume viene subito ampliato con un notevole aumento della produzione.
Alla fine degli anni settanta cessa l'attivitÓ in localitÓ Moia e si comincia a pensare a un grosso laboratorio a Castione. Nel 1983 si iniziano i lavori e nel 1985 il grosso della produzione viene fatta nel nuovo laboratorio pur mantenendo attivo quello in Via Fiume.
Nel 1990 nasce la "Panificio Rigamonti s.r.l." societÓ costituita da Fagiolini Eros, Bardea Vito e Gherardi Marco.

La produzione veniva fatta tutta a Castione con punti vendita in Albosaggia (ex Panificio Fagiolini) e a Sondrio (ex Panificio Rigamonti).
Alla fine del 1990 la quota di societÓ di Gherardi Marco viene ceduta a Fagiolini Eros.
Nel 1996 la "Panificio Rigamonti s.r.l." si trasferisce definitivamente in Albosaggia Via Gerone, dove risiede tuttora il laboratorio e il punto vendita.
Il 03/06/2002 viene aperto il punto vendita a Sondrio in Via Caimi.
Il 13/12/2004 viene aperto il punto vendita a Sondrio in Piazzale Toccalli.
Il 5 novembre 2006 a causa di un grave incidente in montagna, il nostro caro Eros ci lascia e subentrano nella societÓ la moglie Manuela e i figli Giulio e Gloria.
Il 15/04/2009 viene aperto il punto vendita a Sondrio in Via Piazzi.
Nel mese di ottobre del 2011 la "Panificio Rigamonti s.r.l." viene rilevata dalla famiglia Bardea, composta dal papÓ Vito dai figli Fabio, Laura e Silvio e dal fratello Adriano.